Amazon Web Services: nuovi Datacenter a Milano

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteWindows 10 19H1: appuntamento per la primavera del 2019
  • SuccessivoSolo il 2% degli Italiani blocca i cookie
Amazon Web Services: nuovi Datacenter a Milano

La prossima Region europea di AWS (Amazon Web Services) verrà realizzata in Italia e più precisamente a Milano. A confermare questa notizia sarebbe stata la stessa azienda di Seattle che possiede già diversi Datacenter nel Vecchio Continente sparsi tra Francia, Germania, Irlanda, Gran Breatagna e Svezia. Il nuovo asset del gruppo dovrebbe entrare in funzione entro il 2020.

Region AWS Europe (Milan) consentirà di erogare un servizio più performante agli utenti che usufruiscono della piattaforma Cloud di Jeff Bezos e soci nella Penisola. Per le imprese nostrane vi sarà inoltre il vantaggio di gestire dati collocati direttamente sul suolo italiano, sempre nel pieno rispetto di quanto previsto dal GDPR (General Data Protection Regulation).

L'ampliamento dell'infrastruttura sarebbe stato pianificato anche per venire incontro a quelle che nel prossimo futuro saranno le esigenze delle aziende italiane impegnate in settori Data Driven, come per esempio quelle operanti nell'implementazione di tecnologie per l'Intelligenza Artificiale, l'IoT (Internet of Things), l'automotive e l'ecosistema mobile.

In precedenza l'impegno di AWS nel Belpaese era stato sottolineato da un'importante acquisizione avvenuta nel corso del 2016, quella dell'astigiana NICE Software specializzata nell'elaborazione di dati ad alte prestazioni, e dalla creazione di due PoP (Point of Presence o punti di accesso alla rete) rispettivamente a Milano (2012) e a Palermo (2017).

Nel complesso AWS dovrebbe edificare 3 nuovi Datacenter per il progetto dedicato alla Penisola, anche se per il momento non sarebbero ancora note le aree in cui essi verranno costruiti. Amazon avrebbe poi in progetto di realizzare altre 9 Region nel periodo compreso tra la fine dell'anno corrente e i primi mesi del 2020.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.