Angela Ahrendts: non sarò il CEO di Apple

Angela Ahrendts: non sarò il CEO di Apple

Nelle scorse ore si era diffusa in Rete la voce che i dirigenti della Casa di Cupertino stessero programmando un avvicendamento al vertice del gruppo, questo con l'obbiettivo di designare un erede per Tim Cook che è ormai in carica dall'agosto del 2011, quando l'attuale CEO subentrò ad un dimissionario Steve Jobs che sarebbe scomparso pochi mesi dopo.

Sempre secondo indiscrezioni, a succedere a Cook sarebbe dovuta essere una donna: Angela Ahrendts, ad oggi responsabile della divisione retail della compagnia. Tali rumors sarebbero stati però smentiti della stessa Ahrendts durante un'intervista a due per BuzzFeed News nel corso della quale era presente anche Cook.

Stando a quanto affermato dalla top manager di Apple le notizie apparse sul suo conto non sarebbero altro che delle "fake news", mentre l'attuale amministratore delegato si sarebbe limitato a commentare l'accaduto sottolineando come il ruolo gli imponga di preparare quanti più dirigenti possibili a diventare dei potenziali CEO.

Insomma, almeno per il momento la guida di Cook non sembrerebbe essere in discussione, del resto parliamo di colui che ha permesso all'azienda di superare ogni record in termini di capitalizzazione, vendite e valore del brand. Le "poltrone" non sarebbero state però l'unico tema dell'intervista.

Continua dopo la pubblicità...

Passando all'argomento "iPhone X", sempre più atteso visti i risultati non entusiasmanti registrati dall'iPhone 8, Cook avrebbe assicurato che la Mela Morsicata sta facendo di tutto per evitare che le scorte possano scarseggiare al momento del lancio commerciale previsto entro pochi giorni, all'inizio di novembre.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.