Apple apre una fabbrica "green" negli USA

  • ForumDiscuti sul forum
  • Precedente1 milione di utenti per BitTorrent Sync
  • SuccessivoIndia: la missione su Marte documentata tramite Facebook
Apple apre una fabbrica "green" negli USA

La Casa di Cupertino avrebbe deciso di aprire un nuovo stabilimento nello stato dell'Arizona, esso dovrebbe andare ad affiancarsi ad un altro asset statunitense della Apple oggi localizzato in Texas; la fabbrica potrebbe creare fino a 2 mila nuovi posti di lavoro.

Oltre all'effetto positivo sull'occupazione, la notizia del nuovo stabilimento dovrebbe rappresentare anche una nota positiva dal punto di vista dell'impatto ambientale, esso infatti dovrebbe funzionare interamente grazie all'azione di energie rinnovabili.

I lavoratori impiegati in Arizona dovrebbero essere destinati alla produzione di Mac Pro (come già accade per i loro colleghi texani), ma è probabile che Tim Cook e soci abbiano intenzione di concentrare sul suolo americano la realizzazione di scanner Touch ID.

Vi sarebbe poi anche la possibilità che la Mela Morsicata decida di spostare in Arizona la produzione di vetri in zaffiro per le lenti delle fotocamere in dotazione dei dispositivi mobili, un'iniziativa che potrebbe significare l'abbandono dei principali fornitori asiatici da parte di Cupertino.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.