Arrivano gli add-ons per Gmail

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook testa i video a 4K
  • SuccessivoFacebook punta sul mercato dell'auto per il suo marketplace
Arrivano gli add-ons per Gmail

Mountain View ha reso accessibile per tutti gli utilizzatori il suo catalogo di add-ons per il servizio di posta elettronica Gmail; si tratta di estensioni che permettono di estendere le funzionalità di base della piattaforma, in precedenza esse erano disponibili soltanto come plugin del browser Web Google Chorme, mentre ora sono state integrate direttamente in Gmail.

Per il momento l'offerta non è particolarmente ampia, del resto il progetto è uscito solo di recente dalla fase di developer preview, ma presto dovrebbero essere disponibili ulteriori add-ons, anche grazie alla collaborazione di sviluppatori di terze parti. Ad oggi è però già possibile segnalare alcuni progetti interessanti.

Continua dopo la pubblicità...

Tra questi ultimi troviamo una soluzione molto nota per la produttività in ambiente collaborativo come "Trello", "Hire" per la gestione delle candidature lavorative, uno strumento avanzato per la gestione dei task come "Asana", nonché "Intuit QuickBooks Invoicing" che consente di creare e inviare fatture professionali direttamente dalal propria mailbox.

Sarà possibile istallare gli add-ons in un dispositivo per poi averli a disposizione pronti all'uso su qualsiasi altro device in cui sia stato configurato il proprio Google Account. Attualmente sono supportare le versioni Web based e Android del servizio, mentre per quanto riguarda iOS sarà necessario attendere ancora qualche tempo.

Chi volesse installare un add-on per Gmail potrà farlo in due modi: direttamente dal market place di G Suite o dall'interfaccia della piattaforma attraverso la voce "Installa componenti aggiuntivi" presente nella sezione "Impostazioni". Gli sviluppatori interessanti a creare nuove estensioni potranno utilizzare l'apposito Gmail add-ons framework.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.