Attivati oltre un milione di account SPID

Attivati oltre un milione di account SPID

SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale che permette ai cittadini italiani di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione utilizzando un'unica coppia di credenziali composta da username e password, avrebbe generato ad oggi oltre un milione di account; tale risultato sarebbe stato raggiunto in particolare grazie ad alcune tipologie di utenti.

Infatti i maggiori fruitori di questo nuovo sistema di riconoscimento virtuale sarebbero stati in particolare gli esercenti e gli enti interessati alla piattaforma 18App, per la fruizione del bonus cultura da 500 euro, e coloro che hanno deciso di sfruttare la cosiddetta Carta del Docente per il bonus, sempre di 500 euro, destinati alla formazione professionale.

Continua dopo la pubblicità...

A confermare tali dati sarebbero stati i portavoce dell'Agenzia per l'Italia Digitale, organizzazione a cui è stato affidato il compito di gestire il funzionamento della SPID per l'accesso ai servizi di oltre 3.700 amministrazioni pubbliche tra cui anche INAIL, INPS, il sistema per la fatturazione elettronica, l'anagrafe civile e la scuola.

Oltre che ad informatizzare (finalmente) le procedure della PA italiana, la SPID punta anche a minimizzare i disagi e gli spostamenti degli utenti che, per esempio, potranno utilizzare tale sistema per effettuare le iscrizioni scolastiche dei propri figli senza la necessità di recarsi fisicamente presso le segreterie degli istituti di destinazione.

Con più di 4 mila servizi accessibili via SPID creare un propria account potrebbe rivelarsi conveniente anche in presenza di un meccanismo non perfettamente rodato; il tutto in attesa di una transazione completa verso il Digitale che un paese non esattamente votato all'innovazione come il nostro fatica ancora ad affrontare.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.