Alla Bocconi si discute di Internet e privacy

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteA Londra il primo Microsoft Store europeo
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Alla Bocconi si discute di Internet e privacy

Franco Bernabè, presidente esecutivo di Telecom Italia, presenta oggi alla Bocconi il suo libro intitolato "Libertà vigilata" nel contesto dell'incontro "Ripensare Internet" incentrato sulle tematiche relative alla privacy, alla Web economy e alla regolamentazione (governance) della Rete.

Libertà vigilata

La riflessione prende spunto in particolare dalla ormai capillare diffusione dei dispositivi mobili come smartphone e tablet, soluzioni che consentono di moltiplicare le occasioni per la comunicazione e il trasferimento delle informazioni ponendo però alcuni interrogativi per la tutela dei dati personali.

Il controllo dell'utenza e l'invasione della privacy avverrebbero in particolare per finalità commerciali legate al merketing e all'advertising, ma non andrebbero neanche ignorate le azioni svolte da entità istituzionali per il monitoraggio della cittadinanza.

Nel suo libro Barnabè sottolinea come ad oggi esisterebbero due modelli di approccio per la salvaguardia della privacy: quello americano eccessivamente "lasco" e quello europeo, più garantista; nel prossimo futuro uno di questi due paradigmi potrebbe diventare predominante a livello globale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.