Buy on Google senza commissioni

Buy on Google senza commissioni

Mountain View ha reso noto che da ora la piattaforma Buy on Google sarà aperta a tutti e libera da commissioni, in fase iniziale tale novità riguarderà i soli commercianti degli Stati Uniti che avranno la possibilità di incrementare le vendite tramite il motore di ricerca più grande della Rete senza dover corrispondere nulla a Big G per l'utilizzo delle Shopping Actions.

Buy on Google è una funzionalità che consente di acquistare un prodotto direttamente dai mobile search ads, in corrispondenza di questi ultimi gli utenti visualizzano un pulsante "Buy" che consente loro di procedere con l'ordine e il pagamento senza la necessità di doversi recare su un sito Web di terze parti e per questo prolungare ulteriormente la shopping experience.

Continua dopo la pubblicità...

L'idea del gruppo capitanato da Sundar Pichai è quindi quella di svolgere un ruolo ancora più centrale nel settore del commercio elettronico, grazie alla gratuità (almeno temporanea) di Buy on Google la compagnia dovrebbe riuscire ad attrarre un maggior numero di merchant e convertire la SERP in un vero e proprio catalogo basato sulle keyword dal quale effettuare acquisti.

Per semplificare le operazioni di pagamento, e forse anche per evitare accuse da parte delle autorità antitrust, Google ha deciso di integrare nella piattaforma il supporto a due dei gateway più noti e utilizzati della Rete, PayPal e Shopify. Con tale iniziativa Mountain View viene quindi incontro a quegli operatori che vogliono disporre di una maggior scelta a livello di payment processing.

Da segnalare anche la disponibilità di un nuovo processo di importazione compatibile con la maggior parte dei feed più utilizzati per i prodotti, una funzionalità che consentirà ai commercianti di importare i propri cataloghi senza bisogno di doverli riformattare. Immagini e altri contenuti potranno essere prelevati direttamente dai database senza dover eseguire alcun upload.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.