In calo le vendite dei Lumia, ma Nokia ha di che essere soddisfatta

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteDrawQuest chiude: le buone idee non bastano
  • SuccessivoPapa Francesco: il Web è un dono di Dio

Il colosso finlandese Nokia, la cui divisione dispositivi è oggi proprietà della Casa di Redmond, ha presentato la trimestrale di cassa relativa ai risultati finanziari dell'ultimo quarto 2013; i dati registrati da Espoo sarebbero in buona parte inattesi.

La prima brutta notizia riguarderebbe proprio la Microsoft, questo perché le vendite dei device Lumia sarebbero ad oggi in calo; nello specifico il gruppo avrebbe commercializzato 8.2 milioni di smartphone basati su Windows Phone contro gli 8.8 del trimestre predcedente.

Continua dopo la pubblicità...

Curiosamente, nonostante l'inciampo avutosi durante l'ultima parte dell'anno passato, le vendite dei Lumia sarebbero sostanzialmente positive tenendo conto dell'intero anno passato; questo grazie ad un incremento che avrebbe portato l'azienda a commercializzare 30 milioni di esemplari contro i 12 milioni del 2012.

Insomma, la distribuzione dei Lumia avrebbe subito un calo proprio nel periodo in cui avrebbe dovuto registrare la performance migliore, quello dedicato allo shopping natalizio; evidentemente in quei giorni la concorrenza dell'iPhone 5s e dei low cost Android è stata troppo agguerrita.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.