Chrome 28 per Android integra Google Translate

Chrome 28 per Android integra Google Translate

Mountain View ha recentemente rilasciato Google Chorme 28, ennesima versione del suo browser per la navigazione Web che si caratterizza per una serie di importanti novità tra cui il nuovo rendering engine Blink che sostituisce WebKit pur basandosi sullo stesso sorgente (fork).

Contestualmente alla release di Chrome 28 per Windows e (Mac) OS X (quella per Linux era già disponibile da circa un mese), è stata messa a disposizione anche quella per Android che integra ora il supporto per la piattaforma Google Translate per la traduzione delle pagine scritte in una lingua diversa da quella di default.

Continua dopo la pubblicità...

Da segnalare anche l'introduzione della modalità Full Screen per i tablet, essa consentirà di nascondere la barra degli strumenti del browser e di dedicare maggiore spazio alla visualizzazione dei contenuti; tale feature era già disponibile nella versione precedente di Chrome relativamente agli smartphone.

La nuova release del browser per il Robottino Verde dovrebbe prevedere anche l'introduzione di un nuovo protocollo per la compressione dei dati, quest'ultimo (che per ora sarebbe ancora a livello sperimentale) dovrebbe garantire performances in navigazione nettamente superiori rispetto al passato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.