Column: 100 mila dollari per iscriversi

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteInternet Explorer 10, addio previsto per l'11 febbraio 2020
  • SuccessivoRilasciato WordPress 3.0.1
Column: 100 mila dollari per iscriversi

Column è il nome di un social network molto particolare, il suo punto di forza non è la partecipazione come nel caso di Facebook, Twitter o altri progetti dello stesso tipo, ma l'esclusività. Il suo modello di business prevede infatti che per entrare a farne parte si debba pagare una cifra particolarmente elevata, alla portata dei soli utenti facoltosi.

Il fee d'ingresso è pari a 100 mila dollari, cifra che scenderà ad "appena" 50 mila dollari per i premi Nobel e potrà essere ulteriormente rimaneggiata per personalità particolarmente rilevanti che abbiano brillato in settori come la ricerca scientifica e la medicina. Il target di riferimento è quindi composto da top manager, stelle dello spettacolo, sportivi professionisti e scienziati.

Dietro al progetto ci sarebbero alcuni nomi noti tra cui quello di Sarah Cone, creatrice di Social Impact Capital che avrà il ruolo di direttrice creativa, Jake Lodwick, uno dei fondatori di Vimeo che opererà come consulente, e Aron Ping D'Souza, che ricoprirà l'incarico di CEO ed è piuttosto famoso per la diatriba che vide il regista Quentin Tarantino contrapposto al Gossip Blog Gawker.

Il nome "Column" è riferito alla possibilità di creare delle community attorno al proprio profilo. A differenza del tasto "Like" già in uso in piattaforme come Facebook si avrà a disposizione un pulsante che potrebbe prendere il nome di "Truth", ciò a testimonianza del fatto che i contenuti condivisi dovranno essere della massima qualità possibile.

Continua dopo la pubblicità...

Secondo le indiscrezioni attualmente disponibili la sostenibilità del business model di Column non dovrebbe basarsi soltanto sulle iscrizioni e sarebbe stato previsto anche il contributo dell'advertising. In ogni caso le perplessità degli analisti riguardanti le potenzialità di un progetto del genere sarebbero numerose, anche se diverse personalità di prestigio avrebbero espresso interesse per l'iniziativa.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.