E-commerce italiano: 10 mila store in 5 anni

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook acquisisce GIPHY e il Congresso indaga
  • SuccessivoAnche Bluetooth è vulnerabile ai "BIAS"
E-commerce italiano: 10 mila store in 5 anni

Secondo una recente rilevazione operata da Unioncamere, nel corso dell'ultimo quinquennio in Italia sarebbero nate poco meno di 10 mila nuove piattaforme di commercio elettronico, tale crescita si sarebbe verificata in un periodo durante il quale il numero degli esercizi fisici avrebbe registato un calo pari a ben 45 mila punti vendita al dettaglio.

Attualmente la regione più attiva nel settore dell'e-commerce per il retail sarebbe la Lombardia dove operano oltre 4.400 unità, ma la crescita più elevata sarebbe stata registrata nel Mezzogiorno. A conferma di ciò basti pensare che tra il 2015 e il 2020 la Campania e la Basilicata avrebbero registrato un tasso di crescita pari a 24.5 punti a fronte di un dato nazionale del 14.5%.

Il dato preciso dei nuovi e-commerce italiani nel periodo considerato sarebbe pari a 9.840 unità, stando così le cose in numero degli store online al dettaglio del nostro Paese dovrebbe essere di 23.386 unità. Per contro, nell'arco degli ultimi 5 anni i negozi fisici sarebbero passati da 866.291 unità a 821.540 mila unità per via di una riduzione dell'1% su base annua.

La Lombardia è stata anche la regione che ha visto crescere maggiormente il numero di negozi su Internet, questo grazie all'apertura di ben 1.845 store online nel quinquennio di riferimento. Al secondo posto la Campania con 1.725 unità e al terzo il Lazio, medaglia di bronzo con 1.150 negozi. Interessanti anche i dati di crescita della Calabria e della Sicilia (rispettivamente a +22.6% e +16,8%).

L'emergenza creata dalla pandemia di Coronavirus (Sars-Cov-2) e le limitazioni agli spostamenti personali dovute al lockdown hanno contribuito a modificare le abitudini di consumo spostandole fortemente verso il Web, questo fenomeno potrebbe portare nel breve periodo ad un'ulteriore crescita dell'e-commerce nella Penisola.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.