Italia: +4.7 miliardi per le-commerce nel 2020

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteItalia in quinta posizione per malware Android
  • SuccessivoI più giovani cercano news su Instagram
Italia: +4.7 miliardi per le-commerce nel 2020

Nel corso del 2020 il giro d'affari del commercio elettronico in Italia dovrebbe arrivare a un valore pari a 22.7 miliardi di euro, se tale dato dovesse essere confermato il settore potrebbe registrare l'incremento più elevato di sempre con un +26% e una crescita in termini assoluti di ben 4.7 miliardi rispetto allo scorso anno.

A comunicare queste previsioni è stato l'Osservatorio sull'e-commerce B2C promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e dal Consorzio Netcomm, stando ai dati raccolti gli aumenti stimati dovrebbero riguardare in particolare i settori che nel corso degli anni hanno maturato maggiore esperienza nello shopping online.

A dominare sarebbe stata in particolare la tecnologia, con l'Informatica e l'elettronica di consumo che dovrebbero incamerare ben 6 miliardi di euro grazie a un +18%, seguirebbero l'abbigliamento con 3.9 miliardi (+21%) e l'Editoria con 1.2 miliardi (+16%). Tra i settori emergenti spiccherebbe invece il Food con +56 punti percentuali per 2.5 miliardi.

Tale trend dovrebbe portare il market share dell'e-commerce B2C dal 6 all'8% del commercio al dettaglio nel suo complesso, a ciò avrebbe contribuito anche il recentemente concluso lockdown che, costringendo gran parte della popolazione italiana all'interno delle 4 mura di casa, avrebbe causato un incremento pari a 2 milioni di unità in favore dell'utenza degli store online.

Previsto inoltre un forte incremento del mobile commerce che dovrebbe arrivare a una percentuale del 56% sul totale dell'e-commerce italiano, in sostanza i nostri connazionali dovrebbero arrivare a spendere ben 12.8 miliardi di euro per acquisti effettuati con lo smartphone contro gli "appena" 9 miliardi spesi nel corso del 2019.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.