Cresce il mercato italiano del Big Data Analytics

Cresce il mercato italiano del Big Data Analytics

I dati raccolti relativamente al 2014 dall'Osservatorio Big Data Analytics & Business Intelligence della School of Management del Politecnico di Milano evidenzierebbero un'importante crescita per il mercato del Big Data Analytics; sostanzialmente gli investimenti in questo settore sarebbero cresciuti del 25% durante lo scorso anno.

A dimostrare l'esistenza di ulteriori margini per l'incremento sarebbe l'attuale scarsa segmentazione del settore, dove per ora l'83% della domanda sarebbe ancora incentrata su soluzioni per il Performance Management & Basic Analytics, mentre soltanto il 17% sull'Advanced Analytics; quest'ultimo avrebbe però registrato una maggiore tendenza alla crescita con un +34%.

Continua dopo la pubblicità...

I sistemi per il Performance Management & Basic Analytics sarebbero ad oggi disponibili presso il 78% delle organizzazioni contro il 35% di quelli per l'Advanced Analytics; ciò per via dela fatto che la committenza richiederebbe in particolare strumenti per la reportistica e l'interrogazione di grandi quantità di dati.

I contesti in cui le soluzioni per il Big Data Analytics sarebbero più diffuse nelle aziende dovrebbero essere il CRM Analytics (64 punti percentuali), finanza e contabilità con il 56%, strumenti per la gestione di dati via dashboard con il 41%, soluzioni business oriented, 39%, catene di distribuzione, 39%, IT con il 36% nonché pianificazione e vendita con il 35%.

Da segnalare l'aumento di richieste concernenti il Big Data Analytics da comparti prima quasi del tutto estranei all'uso questi strumenti, come per esempio quelli della gestione delle risorse umane, della sicurezza e della cura della user experience anche in ambiti come il social networking e il commercio elettronico.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.