Facebook implementa la condivisione dei Curriculum

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAllarme WiFi: il protocollo WPA2 è vulnerabile!
  • SuccessivoTwitter: nuove policy contro l'hate speech
Facebook implementa la condivisione dei Curriculum

Gli sviluppatori del Sito in Blue starebbero sperimentando una nuova funzionalità che dovrebbe consentire agli utenti di condividere il proprio curriculum vitae su Facebook. Si tratta di una feature evidentemente ispirata a strumenti già offerti da altre piattaforme, come per esempio il social network professionale LinkedIn.

Facebook presenta già una sezione intitolata "Lavoro e istruzione", essa consente però di fornire soltanto alcune informazioni generiche, finalizzate soprattutto ad una maggiore definizione del proprio profilo personale. Con la nuova implementazione si avrà invece a disposizione uno spazio dedicato alla presentazione delle proprie esperienze professionali.

Continua dopo la pubblicità...

Concepita come un template per la stesura dei C.V., tale funzionalità dovrebbe consentire di indicare l'intervallo di tempo durante il quale si è svolto un determinato lavoro, nello stesso modo sarà possibile indicare la propria occupazione attuale, riprendendo un'impostazione attiva da tempo nel già citato LinkedIn.

Altra caratteristica interessante dovrebbe riguardare la riservatezza delle informazioni pubblicate, di default infatti il curriculum non dovrebbe essere mostrato "in chiaro" (nemmeno ai propri "amici") e così facendo soltanto gli utenti interessati, come per esempio i reclutatori, avranno la possibilità di accedere ad essi.

Intervistati in proposito, i portavoce di Facebook avrebbero già confermato l'esistenza di test sul funzionamento di questo nuovo strumento. L'obbiettivo dovrebbe essere quello di facilitare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro, ma non è ancora chiaro se esso sarà disponibile per tutti o soltanto per determinate categorie di utenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.