Facebook introduce le pagine e i profili verificati

Facebook introduce le pagine e i profili verificati

Seguendo l'esempio del colosso del microblogging (e concorrente) Twitter, che da tempo ha adottato un sistema per la verifica degli account, anche il social network di Mark Zuckerberg ha deciso di introdurre un servizio appositamente dedicato alle pagine e ai profili verificati.

In pratica, questa innovazione consisterà nell'apposizione di un apposito "bollino" che risulterà immediatamente visibile agli utenti di Facebook, grazie ad esso gli iscritti avranno la sicurezza che il profilo visitato non sia il prodotto di un fake user.

La verifica delle pagine dovrebbe risultare particolarmente utile nel caso in cui si voglia accedere ad una pagina dedicata ad un personaggio famoso, quella di creare pagine (più o meno attendibili) spacciandosi per delle celebrità è un'attività da sempre in auge sul Sito in Blue.

Il bollino in grado di certificare la genuinità di una pagina sarà naturalmente di colore blue e risulterà visibile non soltanto su di essa, ma anche all'interno dei risultati di ricerca in modo che gli utenti possano individuarla facilmente senza ambiguità.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.