Falla per Quicktime ed iTunes

Falla per Quicktime ed iTunes

Secunia, società specializzata in sicurezza informatica, ha reso nota la scoperta da parte di Tom Ferris di una vulnerabilità in grado di mettere in pericolo gli utilizzatori dei software Apple Quicktime ed iTunes.
Ancora non sono chiare le conseguenze relative ad un eventuale attacco, ma quel che è certo è il fatto che il problema consiste nella riproduzione di file .mov appositamente creati al fine di mandare in crash l'applicazione. I rischi paventati sono di DoS ed esecuzione di codice indesiderato.
Apple non ha ancora rilasciato una patch, pertanto è consigliabile non aprire file .mov a meno che non si abbia la certezza circa il suo contenuto.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.