Aggiornamenti per iTunes e QuickTime

La casa di Cupertino ha rilasciato QuickTime 7.6.2 e iTunes 8.2 al fine di correggere alcune vulnerabilità classificate come critiche e rilevate in entrambe le applicazioni, l'aggiornamento potrà essere effettuato sia su sistemi Mac OsX che Windows Vista ed XP.

Le falle coperte in QuickTime grazie all'update sono in tutto 10, in quasi tutti i casi il pericolo a cui era esposto il sistema si sarebbe potuto concretizzare nell'esecuzione di codice arbitrario; nel caso di iTunes vi era anche il pericolo di aprire backdoor spianando la strada a utenti malintenzionati.

Continua dopo la pubblicità...

Le vulnerabilità di QuickTime riguardavano in particolare la gestione di filmati con compressione FLAC, file video con codec Sorenson 3 e immagini PSD compresse; i rischi andavano dal crash del programma alla possibilità di confezionare video per eventuali attacchi.

Chi utilizza i due programmi in Windows potrà procedere con l'aggiornamento tramite l'Apple Software Update, gli utenti che utilizzano macchine dotate di sistema Mac OsX potranno invece utilizzare il classico Aggiornamento Software fornito dall'Os.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.