Firefox 66: stop ai video in auto-play

Firefox 66: stop ai video in auto-play

Gli sviluppatori della Fondazione Mozilla hanno reso disponibile la versione definitiva di Firefox 66, ultima declinazione del browser Web Open Source che tra le principali novità presenta il blocco automatico di default dei video in auto-play, formato molto diffuso in ambito advertising e considerato non di rado negativo per la qualità della user experience.

I video in auto-play, che non sono un'esclusiva del mercato pubblicitario online e sono spesso presenti anche sui social network, sono quei filmati la cui riproduzione avviene contestualmente al termine del caricamento di una pagina Internet. Quando associati all'audio possono essere considerati particolarmente fastidiosi dagli utenti meno interessati al contentuo veicolato.

Nonostante il blocco sia stato implementato per attivarsi in modalità predefinta, gli utilizzatori avranno in qualsiasi momento la possibilità di disabilitarlo. Per far questo basterà cliccare sulla "i" presente nell'angolo sinistro della barra degli URL e agire sull'impostazione relativa ai permessi di riproduzione accessibile dal menù contestuale aperto.

Mozilla ha commentato le caratteristiche della nuova feature sottolineando che in alcuni casi un video potrebbe essere riprodotto comunque, anche con la modalità di blocco attivata. Tale evenienza potrebbe verificarsi per esempio quando si visita il feed di un social network, ma il sistema dovrebbe riuscire in ogni caso a impedire l'auto-play dell'audio.

Continua dopo la pubblicità...

Tra le Scroll altre novità di Firefox 66 troviamo anche una funzionalità chiamata anchoring che in caso di reload non intenzionale è in grado di riportare la navigazione alla sezione di pagina raggiunta in precedenza. E' stato infine implementato un sistema intelligente per la ricerca delle tab che consentirà di consultare più rapidamente i contenuti di proprio interesse.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.