Flash 11 punta su tablet e smartphone

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAnonymous minaccia attacchi per il 24 settembre
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Apple e Microsoft sembrano decise ad abbandonare il supporto per Flash nel prossimo futuro e in alcuni casi lo hanno già fatto (con iOS la prima e con Metro su Windows 8 la seconda). Adobe, per ovvie ragioni, sarebbe però decisa a non vedere la sua tecnologia tagliata fuori dal mercato del mobile.

Flash Player in versione 11 e la release 3 del runtime AIR, dovrebbero essere presentati in occasione di una Developer Conference fissata tra un paio di settimane; secondo le anticipazioni la vera novità delle ultime release sarà il migliorato supporto per il rendering tridimensionale.

Alcuni rumors provenienti dall'interno della stessa Adobe parlano di benchmark che avrebbero rilevato capacità di rendering anche mille volte superiori rispetto a quelle fornite da Flash Player 10 e Adobe Air 2; la riproduzione delle immagini a 60 frame al secondo e il supporto ai 64 bit dovrebbero garantire poi performance senza precedenti.

In un settore come quello del mobile, che punta ad essere sempre più "plugin free", l'unica speranza di sopravvivenza per il Flash Player sarebbe quella di riuscire a rendersi indispensabile garantendo prestazioni superiori alle tecnologie concorrenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.