Google acquista LaunchKit per le App mobili

Google acquista LaunchKit per le App mobili

I vertici di Mountain View hanno deciso di acquistare LaunchKit, una società specializzata nella creazione di soluzioni dedicate agli sviluppotori di applicazioni per l'ecosistema mobile sia su Android che su iOS. Il passaggio di proprietà sarebbe stato già confermato da entrambe le parti in causa, ma non si avrebbero dettagli riguardanti l'entità della transazione.

Il team di LaunchKit entrerà quindi a far parte del Developer Products Group di Google, sostanzialmente esso continuerà ad implementare il lavoro realizzato in precedenza, con la differenza che questa volta saranno a sua disposizione le virtualmente infinite risorse del gruppo californiano, sia in termini economici che per quanto riguarda l'infrastruttura tecnica.

Continua dopo la pubblicità...

LaunchKit offre in particolare servizi per la postproduzione, come per esempio tool per misurare le performance commerciali delle applicazioni pubblicate, strumenti per il monitoraggio e l'analisi delle recensioni postate dagli utilizzatori e landing page. Ad oggi questa (relativamente) piccola azienda conterebbe oltre 50 mila clienti.

Chi già utilizza le piattaforme di LaunchKit per le proprie App avrà a disposizione ancora un anno di permanenza senza la necessità di dover applicare alcuna modifica alle proprie configurazioni; una volta passato questo periodo di tempo l'acquisizione verrà perfezionata e tali servizi non saranno più disponibili.

Nell'accordo tra le due società sarebbe presente anche una clausola che prevede di rilasciare sotto licenza Open Source tutte le soluzioni realizzate fino ad ora da LaunchKit. Evidentemente a Google interessa principalmente il know-how portato da questo team e intende utilizzarlo per la creazione di strumenti completamente nuovi.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.