Google acquista Snapseed

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteL'Europa esaurisce gli indirizzi IPv4
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google acquista Snapseed

Mountain View avrebbe acquisito il controllo della società Nik Software tra i cui prodotti vi è anche l'applicazione per iOS Snapseed, uno strumento considerabile come alternativo ad Instagram per migliorare, trasformare e condividere con facilità le fotografie scattate tramite smartphone.

Snapseed

L'idea di Big G dovrebbe essere in pratica quella di integrare Snapseed nel social network Google+, quest'ultimo conterebbe ormai oltre 400 milioni di iscritti e circa 100 milioni di utenti attivi e necessita di tool più avanzati per garantirsi un'ulteriore espansione.

Snapseed si presenta come una versione più avanzata di Instagram (e forse per questo è, almeno per il momento, disponibile a pagamento), presenta infatti una dotazione di impostazioni per il fotoritocco molto più ricca anche se nel complesso meno intuitiva.

A questo punto Snapseed potrebbe anche essere destinata a sparire presto dall'App Store della Casa di Cupertino, il gruppo di Brin e Page potrebbe infatti decidere di supportare unicamente la versione integrata sulla sua piattaforma sociale abbandonando la release per iOS.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.