Da Google Docs a Google Drive: entro l'estate migrazione obbligatoria

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSo.cl: il social network di Microsoft apre le iscrizioni
  • SuccessivoYahoo! ha venduto il 20% di Alibaba
Da Google Docs a Google Drive: entro l'estate migrazione obbligatoria

Presto Google Drive, il servzio per il cloud computing, la sincronizzazione e l'archiviazione remota messo a disposizione da Mountain View, comincerà a fagocitare altri asset della stessa proprietà; una delle prime vittime di queste fusioni dovrebbe essere Google Docs.

I tecnici dei laboratori di Mountain View avrebbero infatti già programmato una migrazione completa (e obbligatoria) dalla "vecchia" piattaforma per la gestione on line dei documenti verso il nuovo servizio di storage divenuto operativo da alcune settimane.

Continua dopo la pubblicità...

L'idea sarebbe quella di effettuare l'intera procedura necessaria entro fine estate dell'anno corrente, tra l'altro spostando i documenti da un servizio all'altro non si dovrebbe perdere nemmeno un byte dei 5 Gb messi a disposizione gratuitamente su Google Drive.

Chi desiderasse effettuare le migrazione prevista e probabilmente irrevocabile schedulata da Mountain View, potrà già farlo seguendo le operazioni indicate su questa pagina; la strada intrapresa da Google per l'integrazione tra i suoi servizi continua intanto senza cedimenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.