Google: opzione "temponeamente chiuso" per le aziende

Google: opzione "temponeamente chiuso" per le aziende

In un periodo in cui miliardi di lavoratori sono costretti a rimanere nelle proprie abitazioni e milioni di aziende devono forzatamente rimanere inattive, Mountain View ha deciso di fornire un piccolo aiuto a queste ultime introducendo l'opzione "temporaneamente chiuso" che consentirà di comunciare all'utenza la loro situazione attuale.

Questa opportunità riguarda soprattutto gli imprenditori che in condizioni normali operano direttamente con il pubblico in un ambiente fisico, come per esempio bar, ristoranti, cinema, teatri e alberghi. Può comunque essere utile anche a chi gestisce attività di altro tipo e per diversi motivo non ha la possibilità di lavorare regolarmente.

Continua dopo la pubblicità...

Lo spirito dell'iniziative è semplice: dato l'attuale stato di difficoltà nelle comunciazioni è possibile che leggendo l'indicazione "chiuso" (prima l'unica disponibile in caso di stop) l'utenza possa pensare che un'azienda abbia cessato la propria attività, in questo modo invece sarà più semplice comunicare che la chiusura è soltanto temporanea.

Per sfruttare questa opzione sarà necessario accedere a Google My Business tramite le proprie credenziali, fatto questo si dovrà cliccare su "Informazioni" e selezionare la voce "Chiudi questa attività su Google". La procedura potrà concludersi spuntanto la casella relativa alla scelta "temporaneamente chiuso" e confermando le modifiche effettuate.

Si tratta quindi di un'operazione manuale (comunque non particolarmente complessa), a tal proposito è interessante notare che inizialmente Big G aveva progettato di automatizzarla attraverso un sistema di intelligenza artificiale in grado di contattare direttamente gli imprenditori e di chiedere loro se la propria attività è chiusa o aperta.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.