Google: tool comparativi per lo shopping online

Google: tool comparativi per lo shopping online

La settimana del Black Friday vede i colossi del Web direttamente coinvolti in quello che è il periodo più importante dell'anno per lo shopping (online e offline), per questo motivo Mountain View non poteva esimersi da fornire il proprio contributo introducendo, questa volta, degli strumenti appositamente pensati per semplificare i processi di acquisto.

Le novità riguardano in particolare lo shopping tramite dispositivi mobili, a cominciare dalla possibilità di visualizzare delle schede contenenti informazioni dettagliate sui prodotti ricercati con un semplice tocco sul display. Ciò è possibile grazie al piccolo pulsante denominato "Quick View" posizionato sugli articoli presenti nel carosello prodotto dal motore di ricerca.

Tra le informazioni consultabili vi sono anche le recensioni di coloro che hanno già acquistato un prodotto, gli articoli dedicati ad esso dalla stampa di settore, le valutazioni espresse tramite il sistema di rating fornito da Google, le promozioni proposte dai vari venditori e, naturalmente, le caratteristiche tecniche utili per l'acquisto.

Interessante l'inserimento di alcuni strumenti per la comparazione tra i prodotti, le schede potranno essere infatti affiancate per visualizzare con un colpo d'occhio le differenze tra gli articoli mostrati. Nel caso in cui un oggetto sia disponibile in una versione più aggiornata, o vi siano soluzioni alternative più recenti, sarà Google stesso a segnalarlo.

Continua dopo la pubblicità...

Anche l'Intelligenza Artificiale dell'Assistente Google contribuirà a semplificare lo shopping online, l'applicazione potrà infatti interpretare query di ricerca appositamente dedicate agli acquisti, per esempio indicando all'utilizzatore il posto più vicino o il sito Web più indicato presso il quale comprare il prodotto desiderato.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.