Un'indagine sull'esperimento segreto di Facebook

Un'indagine sull'esperimento segreto di Facebook

Come anticipato, all'inizio del 2012 Menlo Park avrebbe collaborato con alcune Università al fine di condurre un vero e proprio esperimento sociale di massa (circa 700 mila gli utenti coinvolti), tali ricerca sarebbe stata incentrata sull'efficacia del contagio emotivo sui social network.

Tale iniziativa, emersa soltanto di recente, sarebbe stata accolta da aspre polemiche, questo non tanto per le procedure seguite (piccole modifiche a carico dei contenuti postati), ma per via del fatto che la sperimentazione sarebbe stata mantenuta segrata.

Continua dopo la pubblicità...

L'ICO (Information Commissioner's Office) del Regno Unito avrebbe deciso di approfondire quanto avvenuto e, quasi in contemporanea, anche i colleghi irlandesi deputati alla protezione della privacy dei propri cittadini si sarebbero attivati per fare chiarezza sulla vicenda.

Almeno per il momento non sarebbe stata formulata nessuna accusa nei confronti da Facebook, ciò che si vorrebbe chiarire è se l'adesione ai termini di utilizzo previsti dal Sito in Blue possa in qualche modo giustificare interventi non autorizzati a carico degli account registrati.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.