InfoCert lancia Dike GoSign per le firme online

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle: Diritto all'oblio, obbligo valido sono in Europa
  • SuccessivoInternet Explorer, l'aggiornamento è urgente
InfoCert lancia Dike GoSign per le firme online

InfoCert, una delle principali Certification Authority europee per i servizi di Posta Elettronica Certificata, Firma e Conservazione Digitale, ha recentemente rilasciato l'ultima versione di Dike, l'applicazione per la firma digitale più utilizzata dagli utenti italiani. Il ciclo di sviluppo del software perde ora il suo tradizionale sistema di numerazione, concluso con la release 6, e prende il nome di Dike GoSign.

La caratteristica più interessante di quest'ultima implementazione risiede nel fatto che essa consente di firmare gratuitamente i propri documenti anche online, senza la necessità di installare un applicativo dedicato sul Desktop del proprio computer. Viene così superato il limite che in precedenza relegava Dike ad uno strumento per l'uso locale.

Continua dopo la pubblicità...

L'applicazione permette inoltre di condividere i documenti firmati digitalmente anche via PEC, sfruttando l'interfaccia Web based ora in dotazione. E' infine possibile gestire tutti i file firmati sia da Internet che da dispositivo mobile, questi ultimi infatti vengono archiviati automaticamente in modo che siano sempre disponibili per la consultazione.

Dike GoSign potrà essere installato da subito lanciando la propria versione di Dike che provvederà a suggerire l'aggiornamento, una volta completata la procedura verrà richiesto all'utente di aprire il proprio browser Web e si potrà proseguire con l'abilitazione della firma che rappresenterà l'ultimo passaggio utile alla creazione di un ambiente di lavoro completo.

Dike GoSign è compatibile con tutti i sistemi operativi più utilizzati (Windows, MacOS, Linux, iOS e Android). Disponendo dell'apposita Wireless Key è possibile firmare, verificare, autenticare ed eventualmente applicare una marca temporale sui propri documenti anche quando si opera da device mobile, sia smartphone che tablet.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.