Agli Italiani il cloud piace "desktop"

Agli Italiani il cloud piace "desktop"

MSN ha recentemente svolto una rilevazione per il monitoraggio del rapporto tra utenza e applicazioni per la sincronizzazione di contenuti su Cloud; la ricerca sarebbe stata effettuata intervistando oltre 10 mila utilizzatori distribuiti tra Vecchio Continente e Africa meridinale.

Per quanto riguarda i nostri connazionali, quasi il 70% di essi accederebbe a funzionalità per il Cloud computing attraverso un unico dispositivo (di solito un Desktop); un dato abbastanza peculiare se si considera che la caratteristica più importante della "nuvola" è proprio quella di essere multi-device.

Continua dopo la pubblicità...

Gli Italiani apprezzerebbero il Cloud sopratutto per la possibilità di avere sempre a disposizione i propri file e in particolare le proprie fotografie digitali scattate, nella maggior parte dei casi, attraverso uno smartphone.

I cittadini della Penisola sarebbero tra i meno preoccupati per le questioni inerenti la privacy e la sicurezza sul Cloud, appena il 14% di essi esprimerebbero delle perplessità riguardanti i rischi ricollegabili allo storage remoto.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.