Gli Italiani usano il cloud, anche se non lo sanno

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook denunciata per il termine Timeline
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Gli Italiani usano il cloud, anche se non lo sanno

Secondo un recente studio commissionato da Microsoft e condotto dalla società di rilevazione Nextplora, soltanto il 15% dei nostri connazionali dichiarerebbe di utilizzare il cloud e ben il 38% di essi ammetterebbe di non sapere che cosa esso sia.

Eppure, analizzando i dati, sembrerebbe che ben l'88% degli intervistati abbia contribuito alla crescita del cloud anche se inconsapevolmente, molti italiani, infatti, condividono risorse in Rete con altri utenti e uploadano file su servizi che sfruttano strumenti di virtualizzazione on-line.

Continua dopo la pubblicità...

Nello specifico, circa il 56% del campione rilevato avrebbe utilizzato il cloud per inviare fotografie digitali in Rete, il 51% condividerebbe su Internet informazioni riguardanti i propri interessi, il 29% avrebbe accesso alla musica on-line, il 18% sfrutterebbe il cloud per lavoro e il 9% per la geolocalizzazione.

Dall'Osservatorio Internet 2011, questo il titolo della ricerca, emergerebbe inoltre che circa il 64% degli intervistati sarebbe favorevole ad utilizzare servizi per lo storage e lo sharing on-line, considerando soltanto l'opione delle donne questa percentuale salirebbe al 90%.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.