Jobs rivoluziona la Apple: addio Ibm, arrivano i processori Intel

Jobs rivoluziona la Apple: addio Ibm, arrivano i processori Intel

E' un'intesa storica per il mondo dell'informatica quella annunciata stasera dal presidente di Apple Steve Jobs a San Francisco, in California in occasione dell'apertura della conferenza mondiale degli sviluppatori (WWDC). Dopo diversi tentativi andati a vuoto, Apple e Intel hanno messo a punto i dettagli di una partnership già definita storica.
Nel giugno del 2006 nascerà il primo Mac "Intel inside". Che dovrebbe essere il primo di una lunga serie.
La transizione dai processori Ibm agli Intel sarà completata entro il 2007.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.