John McAfee ha una soluzione per l'anonimato online

John McAfee, fondatore dell'omonima società specializzata in sicurezza, ex genio della programmazione nonché miliardario dal grilletto facile, avrebbe in mente di creare una gigantesca DarkNet attraverso la quale rendere inaccessibili a chiunque le comunicazioni private.

John McAfee alla C2SV

Durante un suo recente intervento presso la C2SV Technology Conference, McAfee ha presentato il progetto D-Central, un piccolo dispositivo per l'accesso a reti decentralizzate pensate per anonimizzare gli utenti e concepite "a prova di spie" (il riferimento allo scondalo Datagate appare chiaro).

Continua dopo la pubblicità...

D-Central sarebbe disponibile in due versioni per i sistemi operativi mobili Android e iOS, il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 dollari ma, date le caratteristiche del device, non è detto che esso riceva mai l'approvazione delle agenzie federali per il commercio.

A tal proposito McAfee avrebbe sostenuto che la possibilità di vedere il suo nuovo gioiello vietato negli USA non sarebbe poi tanto remota, per cui egli sarebbe pronto a distribuirlo in mercati alternativi come quello della Gran Bretagna, del Giappone o di qualsiasi altre economia che sia disposta ad accettarlo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.