L'e-commerce italiano non decolla

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
L'e-commerce italiano non decolla

I-Com (Istituto per la Competitività) ha recentemente pubblicato un interessante report intitolato "Non voglio mica la luna. Le tecnologie digitali al servizio degli Italiani" nel quale viene evidenziato il ritardo del nostro Paese nei settori del commercio elettronico e della diffusione di strumenti per la connettività ultralarga come per esempio la fibra (Broadband Index).

Curiosamente nel corso degli ultimi anni la Penisola sarebbe riuscita a dotarsi di un'infrastruttura di rete sufficientemente competitiva, nel contempo sarebbe stata però registrata una resistenza da parte delle aziende nostrane ad adottare soluzioni innovative come per esempio l'e-commerce per la vendita di prodotti e servizi in ambito internazionale.

A ciò andrebbe aggiunto un indebolimento dell'Italia non soltanto nei confronti della media degli stati membri della UE, ma anche del resto delle nazioni del Sud Europa e dell'Europa dell'Est. Questo per non parlare di una popolazione dalla demografia elevata e dalla scarsa alfabetizzazione digitale che ad oggi utilizza le piattaforme per la compravendita online soltanto nel 36% dei casi.

Cipro, Croazia, Grecia e Bulgaria sarebbero ad oggi gli unici Paesi a sviluppare performance peggiori delle nostre dal punto di vista della diffusione della cultura digitale. Ciò si rifletterebbe tra l'altro in un lento incremento delle sottoscrizione di abbonamenti per connessione ultaveloci: +4.8 tra il 2018 e il 2019 contro gli oltre 7 punti pecentuali di Spagna e Portogallo.

E' comunque interessante notare come l'Italia non sia l'unico mercato a registrare un momento negativo (o di crescita limitata) dal punto di vista della digitalizzazione: Estonia e Germania avrebbero perso entrambe sei posizioni in classifica, mentre la Francia si sarebbe posizionata soltanto al 19° posto comunque a grande distanza dal Belpaese ora 28°.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti