McAfee rinuncia al segmento enterprise

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteEuropa: 20 milioni di nuovi posti di lavoro con il 5G
  • SuccessivoMicrosoft acquisisce ZeniMax Media, è ufficiale
 McAfee rinuncia al segmento enterprise

Contrariamente alle numerose aziende che nel corso degli ultimi anni hanno deciso di inserire sempre più servizi orientati al business nelle proprie strategie commerciali, il gruppo McAfee specializzato in soluzioni per la sicurezza informatica avrebbe optato per rinunciare al segmento enterprise per dedicarsi unicamente ai prodotti per il mercato consumer.

A testimonianza di questo cambio di rotta le attività della compagnia per aziende e i professionisti dovrebbero essere monetizzate e per questo motivo cedute presto ad un consorzio d'imprese con a capo il Symphony Technology Group, quest'ultimo è un nome già noto riguardo alle acquisizioni in quanto protagonista della cessione della propria unità di cybersecurity (RSA) da parte di Dell.

Se l'affare dovesse andare in porto il gruppo fondato dal vulcanico John McAfee potrebbe vedersi accreditato un bonifico pari a circa 4 miliardi di dollari, gli ambienti finanziari avrebbero già accolto la notizia in modo più che favorevole, tanto che il valore del titolo azionario della società avrebbe guadagnato 3 punti percentuali in poche ore.

Il passaggio di proprietà di questo asset potrà essere confermato soltanto dopo che le parti coinvolte riceveranno il necessario nullaosta da parte delle autorità di controllo dei mercati, da questo punto di vista non si attendono però sorprese particolari e tutto dovrebbe concludersi nel migliore dei modi entro la fine dell'anno corrente.

Continua dopo la pubblicità...

La divisione enterprise di McAfee conterebbe tra i propri clienti ben 86 società fra quelle presenti nelle prime 100 posizioni della classifica di Fortune, a ciò si aggiungano 1.3 miliardi di dollari di fatturato registrati nel corso del 2020. La compagnia statunitense rinuncerà quindi ad un'attività remunerativa per diventare il primo operatore mondiale nella sicurezza dell'utenza consumer.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.