Mercato IoT in crescita nel 2016

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePrima versione definitiva per Vivaldi Browser
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Mercato IoT in crescita nel 2016

Verizon, società specializzata nella fornitura di servizi di comunicazione a banda larga, ha recentemente presentato il rapporto intitolato "State of the Market: Internet of Things 2016", un'analisi dedicata ai trend e alle previsioni sul mercato dell'IoT e delle sue possibili applicazioni negli ambiti piu differenti (sanità, automotive, agricoltura, edilizia..).

I risultati contenuti nel report evidenzierebbero come l'Internet delle Cose sia ormai diffuso a livello mondiale e anche presso il segmento consumer; il periodo di lancio, identificabile nello scorso anno, sarebbe stato superato con successo e le innovazioni dell'IoT rappresenterebbero oggi delle soluzioni coinvolte in quasi ogni aspetto della quotidianità.

Continua dopo la pubblicità...

Il 72% delle aziende intervistate avrebbe rivelato di considerare l'Internet of Things un fattore fondamentale per l'acquisizione di un vantaggio competitivo; tale dato andrebbe però a registrare percentuali sempre più alte mano a mano che si restringe il campo alle attività economiche a maggior tasso di innovazione, generalmente le più giovani.

Secondo le stime effettuate, nel 2016 le start-up operanti nel settore dell'IoT per le imprese cresceranno da due a tre volte di più in termini di capitali rispetto a quelle impegnate nel settore IoT consumer; da segnalare poi come le connessioni in 5G promettano di incentivare ulteriormente l'automatizzazione in settori come quelli dell'auto e della robotica.

Per quanto riguarda la monetizzazione dei dati, essa diventerà probabilmente una competenza necessaria, nei prossimi 2 o 3 anni quasi il 50% delle imprese potrebbe essere destinata ad utilizzare almeno il 25% delle proprie informazioni; in futuro gli sviluppatori chiederanno strumenti sempre più avanzati per lo sviluppo orientato all'IoT e i consumatori diventeranno sempre più informati ed esigenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.