Pinterest: nuove regole per la privacy

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteLink a The Pirate Bay censurati su Windows Live Messenger
  • SuccessivoNuovo iPad: due settimane al massimo per l'evasione degli ordini

Pinterest, il noto social network/bacheca dedicato alla condivisione di fotografie e immagini, ha deciso di rivedere e correggere i termini e le condizioni per l'utilizzo del suo servizio; le nuove policy sembrerebbero essere state concepite per garantire un maggiore rispetto della privacy degli utenti.

Se infatti fino a pochi giorni fa la società che fa capo al progetto si riservava il diritto di cedere a terzi i dati raccolti attraverso le iscrizioni e le attività, oggi Pinterest rassicura gli utenti affermando che le loro informazioni non verranno mai vendute ad altre aziende.

Continua dopo la pubblicità...

Le nuove regole dovrebbero entrare ufficialmente in vigore entro il prossimo 6 aprile, il social network avrebbe previsto anche l'introduzione di filtri specifici per i contenuti; in tal modo dovrebbe essere limitata la condivisione di materiali che facciano riferimento a tematiche come bullismo e anoressia.

I nuovi filtri dovrebbero funzionare anche grazie alla partecipazione della stessa utenza, i "pin" effettuati sulle immagini verranno assocati ad un apposito pulsante denominato "Segnala Pin" che potrà essere utilizzato anche per notificare eventuali violazioni alle policy correnti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.