IVA Precompilata : mancano le API

IVA Precompilata : mancano le API

L'Agenzia delle Entrate avrebbe intenzione di mettere a disposizione dei soggetti passivi dell'IVA (Imposta Valore Aggiunto) le bozze dei registri IVA relativi alle vendite e agli acquisti. Per far questo dovrebbero essere utilizzati i dati delle fatture elettroniche, delle comunicazioni transfrontaliere e della comunicazione telematica dei corrispettivi giornalieri.

Il progetto dell' IVA precompilata non sembrerebbe essere realizzabile al momento.

Contrariata dall'iniziativa, AssoSoftware ha recentemente diramato un comunicato ufficiale nel quale verrebbe messa in discussione la fattibilità di questo progetto sperimentale, sottolineando come sarebbe stato meglio rimandarlo a tempi migliori in virtù dell'attuale periodo di emergenza economica, finanziaria, lavorativa e sanitaria.

L'associazione, che rappresenta e tutela gli interessi di oltre il 90% delle aziende dell'IT che realizzano software gestionali per le imprese, intermediari e Pubblica Amministrazione, avrebbe ricordato inoltre come soltanto gli archivi informatici di studi professionali e imprese disporrebbero di dati puntuali utili alla precompilazione IVA, mentre quelli dell'AdE sarebbero incompleti.

A ciò si aggiungerebbe il fatto che le funzionalità richieste dal progetto dell'AdE al momento non sarebbero implementabili per mancanza di API (Application Programming Interface) e in questi mesi le software house sarebbero impegnate nella maggior parte dei casi con l'aggiornamento dei prodotti in vista delle scadenze fiscali ordinarie nonché di quelle straordinarie dovute all'emergenza in corso.

Continua dopo la pubblicità...

In considerazione di quanto detto, e in attesa di una piattaforma di API da parte dell'AdE per accedere ai servizi online in cooperazione applicativa, per AssoSoftware non si dovrebbe più chiedere uno sviluppo digitale al mondo produttivo mentre lo Stato realizza strumenti che richiedono interventi manuali impegnativi destinati a rimanere inutilizzati.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.