I primi 25 anni di Ebay

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteL'Italia ha una Strategia Nazionale per le Competenze Digitali
  • SuccessivoIntesa San Paolo lancia "Circularity goes digital" a sostegno delle startup digitali
 I primi 25 anni di Ebay

Ebay, il gigante delle aste online, ha recentemente raggiunto il traguardo del suo primo quarto di secolo di vita, la piattaforma nacque infatti nel settembre del 1995. Creato dall'allora 28enne Pierre Omidyar, un imprenditore iraniano nato a Parigi e successivamente divenuto cittadino statunitense, il progetto vide la luce come parte di una pagina personale per poi divenire "AuctionWeb" nel 1997 e assumere in seguito il nome attuale.

Curiosamente, e per stessa ammissione di Omidyar, l'intenzione di quest'ultimo non era quella di creare un'azienda di successo, anzi, inizialmente l'implementazione del sito Web avrebbe rappresentato soltanto un impegno a cui consacrare parte del tempo libero. Il suo creatore si sarebbe accorto dell'attenzione creatasi attorno ad Ebay soltanto quando il provider di scelto gli chiese di effettuare un upgrade del piano hosting utilizzato.

Continua dopo la pubblicità...

Omidyar divenne miliardario 6 anni dopo, all'età di 31 anni, e oggi compare in 145esima posizione nella classifica degli uomini più ricchi del Pianeta grazie a una fortuna personale pari a 10.5 miliardi di dollari. Diventato un filantropo, oggi gestisce insieme alla moglie la fondazione Omidyar Network con cui sostiene progetti imprenditoriali socialmente utili e società non-profit.

Il primo oggetto venduto su Ebay fu un puntatore laser non funzionante, acquistato appositamente da un utente che collezionava questo tipo di dispositivi purché rotti. L'effettivo pagamento dell'articolo, 14.83 dollari, stupì talmente tanto Omidyar che decise di inviare una email all'acquirente per sincerarsi che avesse agito nel pieno possesso delle sue facoltà mentali.

Tra i momenti storici che hanno caratterizzato l'evoluzione di Ebay vi è anche la fusione avvenuta nel corso del 2002 con il sistema per i pagamenti online PayPal che ancora oggi processa tutte le transazioni monetarie che avvengono tramite il servizio, mentre la localizzazione italiana della piattaforma venne messa online nel 2001.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.