Problemi di privacy per Skype

Problemi di privacy per Skype

L'organizzazione Privacy International ha mosso alcune critiche nei confronti del servizio per la comunicazione via VoIP Skype; esso non garantirebbe un livello accettabile di tutela dei dati personali degli utenti, un problema che riguarderebbe in particolare i cittadini di Cina e Medio Oriente.

Privacy International ha identificato alcune caratteristiche di Skype che andrebbero modificate per una maggiore sicurezza delle comunicazioni; innanzitutto Skype dovrebbe iniziare ad utilizzare degli Id per gli utenti invece che i loro nomi propri.

Continua dopo la pubblicità...

Un altro riferimento riguarda il download e la condivisione di risorse attraverso il noto programma, queste operazioni non vengono infatti effettuate tramite connessioni sicure e protocollo HTTPS, rendendo più semplici eventuali tentativi di intercettazione.

Per ultimo, l'organizzazione dedicata alla difesa della privacy ha additato il meccanismo di compressione audio in uso su Skype come uno dei maggiori pericoli per il diritto all'anonimato, i file prodotti contengono infatti informazioni per l'identificazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.