Quasi 1.9 miliardi di "amici" su Facebook (e ricavi in crescita)

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSnapchat (in perdita) prepara lo sbarco a Wall Street
  • SuccessivoFacebook: un motore di ricerca per le immagini
Quasi 1.9 miliardi di "amici" su Facebook (e ricavi in crescita)

L'ultima trimestrale di cassa del 2016 sarebbe stato un vero e proprio successo per il social network più grande della Rete; durante l'ultimo quarto dello scorso anno Facebook avrebbe inoltre tagliato un nuovo traguardo in termini di utenza raggiungendo quota 1.87 miliardi di iscritti attivi, avvicinandosi quindi sempre di più alla soglia dei 2 miliardi.

Ottime notizie anche per quanto riguarda i ricavi con 8.81 miliardi di dollari, una crescita di circa il 51% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, da questo punto di vista gli analisti finanziari si sarebbero dimostrati troppo cauti nelle loro previsioni stimando che il gruppo di Menlo Park avrebbe prodotto circa 300 milioni di dollari in meno.

Continua dopo la pubblicità...

Relativamente ai profitti, il Sito in Blue avrebbe chiuso il trimestre considerato a quota 3.6 miliardi di dollari, mentre i profitti su base annua avrebbero raggiunto quota 10.2 miliardi di dollari; parliamo quindi di un dato circa 2.8 volte superiore se confrontato con quello degli utili maturati durante il 2015. Il ruolo dell'advertising sarebbe stato naturalmente fondamentale per l'ottenimento di questo risultato.

Facebook fa quindi cassa con la pubblicità e questo soprattutto grazie alla posizione conquista dalla piattaforma, e dalle diverse applicazioni di sua proprietà, nell'ecosistema mobile; si tratta in sostanza del secondo operatore mondiale dopo Google per capacità di produrre introiti grazie al mobile advertising.

I dati presentati agli investitori hanno determinato un rilevante incremento per il valore del titolo azionario di Menlo Park in Borsa, con una crescita pari al 3.05% che, almeno apparentemente, non sarebbe stata danneggiata dalla recente sanzione pari a ben 500 milioni di dollari comminata a una delle sue controllate, Oculus.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.