(Quasi) tutti vogliono il WiMax

Il Ministero delle Comunicazioni ha finalmente rilasciato la lista completa dei 48 concorrenti in gara per l'aggiudicazione delle licenze WiMax. Molti i nomi noti, ma tra le aziende assenti vi sono alcune grosse sorprese.

La base d'asta di partenza è pari a 45 milioni di Euro mentre le licenze disponibili sono in tutto 35. Da ora le società in gara avranno un mese di tempo per comunicare l'entità delle proprie offerte.

Continua dopo la pubblicità...

Sorprendentemente, dalla lista degli aspiranti providers mancano alcuni nomi molto noti del comparto Internet e Telecomunicazioni tra i quali quelli di maggior spicco sono Vodafone, Tiscali e H3g.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.