Pronto il bando per il WiMax

Dopo attese e rinvii, quasi a sorpresa il Ministro per le Comunicazioni Paolo Gentiloni ha presentato nella giornata di ieri il bando di gara per l'assegnazione dei diritti d'uso relativi alle frequenze WiMax nella banda 3.4-3.6 GHz.

Il bando di gara prevede l'assegnazione dei diritti d'uso per un totale di 35 licenze; queste avranno una durata minima di 15 anni e potranno essere rinnovate, ma non cedute a terzi senza previa autorizzazione da parte del ministero.

Continua dopo la pubblicità...

La base d'asta complessiva ammonterà a 45 milioni di euro per il rilascio di tre licenze delle frequenze disponibili nella banda a 3.4-3.6 Ghz, ciascuna di esse avrà un'ampiezza ampiezza pari a 2 x 21 Mhz.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.