RIM: 100 dollari di Apps per "risarcire" gli utenti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteVerisign vuole più poteri per chiudere i siti malevoli
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Il colosso canadese Research In Motion ha deciso di proporre agli utilizzatori dei dispositivi BlackBerry una sorta di risarcimento con cui scusarsi "in solido" per i malfunzionamenti verificatisi negli scorsi giorni a carico dei servizi in connessione come per esempio la messaggistica e la navigazione.

In pratica la RIM metterà a disposizione ben 100 dollari da spendere in Apps generalmente rilasciate sotto formula Premium; per effettuare il download dall'apposito store dell'azienda si avrà tempo tra il 19 di ottobre e il 31 dicembre dell'anno corrente.

Mike Lazaridis, amministratore delegato dell'azienda, avrebbe ricordato in un suo intervento che RIM gestisce un network composto da circa 70 milioni di clienti conquistati nell'arco di 12 anni, un'utenza che andrebbe ringraziata "concretamente" per la pazienza dimostrata in questi giorni.

Per tutti (e cioé anche per coloro che non hanno effettuato la sottoscrizione per questo tipo di servizio), sarà poi messo a disposizione un mese di supporto tecnico avanzato gratuito (BlackBerry Technical Services Enhanced Support).

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.