Roma: smartphone e tablet connessi anche in metropolitana

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Roma: smartphone e tablet connessi anche in metropolitana

L'ATAC - Azienda dei trasporti del comune di Roma - ha dichiarato di essere al lavoro per introdurre la copertura GSM e UMTS/HSPA nelle linee della metropolitana capitolina. Per il momento sarebbero tre le stazioni della Metro già coperte da segnale telefonico: Spagna, Barberini e Repubblica.

Il servizio, realizzato in collaborazione con Tim, Vodafone, Wind e 3Italia, prevede la copertura dell'intera Linea A entro il maggio del 2012 e della Linea B entro l'ottobre dello stesso anno. Il sindaco Alemanno ha dichiarato che l'estensione del segnale telefonico alla liena metropolitana rappresenta "una grande opportunità di vita e di lavoro per i romani e per i turisti che ogni giorno, viaggiando in metro, perdono la possibilità di comunicare con l'esterno". Il progetto, ha proseguito Alemanno, "renderà Roma una città moderna e internazionale all'altezza delle altre capitali europee":.

In un paese - l'Italia - dove Internet viene normalmente ignorata dal palazzo, l'iniziativa capitolina merita un plauso con l'auspicio che l'attenzione alla Rete diventi, negli anni a venire, una priorità anche per l'esecutivo nazionale con la consapevolezza che lo sviluppo di Internet potrebbe contribuire alla ripresa economica del Belpaese.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti