Skype sbarca su Linux

Skype sbarca su Linux

Skype il client VoIp più famoso ed utilizzato al mondo è ora disponibile anche per sistemi operativi Linux. L'azienda produttrice (eBay) ha tenuto conto delle tante distribuzioni esistenti del Pinguino è ha deciso di rilasciare una decina di versioni diverse di Skype per per accontentare il maggior numero di utenti possibile.

Tra le distribuzioni di Linux che potranno beneficiare del software vi sono tutte le più diffuse: Fedora (Core 6 e 7), Mandriva, Ubuntu, OpenSuse, Debian, Mepis etc. Per usufruire dei Skype basteranno 256 Mb di memoria RAM, un processore da 400 Mhz e 20 Mb di spazio libero sul disco rigido.

Continua dopo la pubblicità...

Buone notizie anche per gli utenti Windows e Mac, infatti presto sarà disponibile la versione 3.5 di Skype; chi volesse partecipare al test della beta può recarsi su questa pagina per scaricarla ed installarla.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.