Snapchat: shopping online con una foto

Snapchat: shopping online con una foto

Snapchat starebbe testando una nuova funzionalità grazie alla quale si potrà puntare la fotocamera del proprio smartphone su un oggetto, fotografarlo ed eventualmente acquistarlo su Amazon se disponibile all'interno del catalogo. Inizialmente tale sistema dovrebbe essere accessibile soltanto dagli Stati Uniti per poi sbarcare a breve anche nel Vecchio Continente.

Questa feature sarebbe stata sviluppata nel quadro del progetto denominato Snapchat Eagle e non dovrebbe limitare il suo raggio d'azione all'acquisto di oggetti. Il sistema infatti potrebbe essere utilizzato anche per i brani musicali (in questo caso grazie al supporto di Shazam) o per la lettura dei codici a barre da inviare alla piattaforma di Jeff Bezos.

Continua dopo la pubblicità...

Per il momento la sperimentazione coinvolgebbe soltanto alcuni grandi soggetti, ma presto Snapchat Egle potrebbe diventare un vero e proprio strumento per la ricerca visiva. Fotografando un oggetto l'utente potrebbe per esempio ricevere informazioni su tutti i venditori che lo vendono e decidere a quale rivolgersi per perfezionare l'acquisto.

Per sfruttare il più possibile il meccanismo della viralità ogni rilevazione verrà associata ad un link univoco che gli utilizzatori potranno condividere con i propri contatti. In questo modo Snapchat Egle diventerà anche uno strumento di promozione basato sul passaparola che ai fini delle vendite potrebbe generare performance più elevate dell'advertising.

Con questa iniziativa Snapchat cerca di crearsi un nuovo canale per la monetizzazione, il vero Tallone d'Achille dell'azienda, integrando un sistema per la ricerca finalizzata all'e-commerce simile a quella implementata da Mountain View introducendo in Google Foto il supporto alla piattaforma Google Lens (per il momento soltanto su iOS).

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.