Sony: il Walkman va in pensione (ma non del tutto)

  • ForumDiscuti sul forum
  • Precedente+45% per il mercato degli smartphone nel 2012
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Sony: il Walkman va in pensione (ma non del tutto)

Il colosso giapponese sono avrebbe reso noto che i tre lettori di musicassette portatili (Walkman) modello TCM-400, TCM-410 e TCM-450 non verranno più venduti presso gli esercizi commerciali dell'Occidente; contestualmente la loro produzione dovrebbe essere interrotta.

Sembrerebbe però che l'azienda non avrebbe intenzione di mandare immediatamente in pensione questa tipologia di dispositivi, infatti, per un periodo non ancora precisato di tempo il territorio nipponico dovrebbe ancora ospitare la loro fabbricazione.

E' da segnalare che la stessa casa madre ha interroto da tempo la produzione di musicasette ormai soppiantate da supporti per la momerizzazione molto più avanzati; lo stesso destino dovrebbe quindi toccare al Walkman che è ormai presente sul mercato da 33 anni.

Il primo modello di Walkman (o più propriamente "Sony Walkman"), cioè il lettore TPS-L2 con colorazione blu-argento, venne comercializzato il I luglio del 1979 al prezzo di 200 dollari; nel corso del suo lungo ciclo di vita sarebbero stati venduti circa 330 milioni di esmplari di questo dispositivo.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.