SosTravel è la prima App italiana quotata in Borsa

SosTravel è la prima applicazione mobile creata in Italia a lanciare una IPO (Initial Public Offering) che la porterà alla quotazione in Borsa. L'operazione è mirata all'ingresso nell'AIM, il mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese nostrane che desiderano investire nella loro crescita incrementando la propria capitalizzazione.

Le negoziazioni inizieranno il 1° agosto 2018 con un prezzo di partenza per l'acquisto delle azioni pari a 5,6 euro per ciascun titolo. Se tutto dovesse andare come pianificato l'incasso derivante dall'offerta pubblica dovrebbe essere pari a 28 milioni di euro. Alcuni investritori privati ed istituzionali avrebbero già ricevuto l'invito a partecipare.

SosTravel è un'App che fornisce diversi servizi dedicati ai viaggiatori, a partire dalle informazioni relative al volo aereo fino a quelle riguardanti l'assicurazione medica di viaggio. Viene poi offerto un servizio di Customer Care, operativo 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, che presta assistenza in caso di smarrimento del bagaglio.

Il gruppo che fa capo all'applicazione è a sua volta una controllata di Safe Bag che è già presente nell'AIM. SoSTravel si è affermata nel tempo come soggetto operante a livello internazionale, con sedi in diversi Paesi esteri, motivo per il quale una fase di ulteriore espansione potrà essere raggiunta più efficacemente con il contributo dell'azionariato.

Continua dopo la pubblicità...

Anche la stessa preparazione dell'IPO testimonia come l'importanza dell'operazione superi i confini italiani, all'operazione hanno infatti partecipato la Banca Finnat Euroamerica in qualità di Nomad e Global Coordinator nonché lo Studio GBX in qualità di advisor legale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.