Twitter mette in allarme la stampa

Twitter mette in allarme la stampa

Il colosso del microblogging Twitter ha inviato un messaggio di posta elettronica ai giornalisti per avvertirli che i furti di account legati alla stampa potrebbero continuare e sarà necessario monitorare con attenzione l'attività relativa alla propria iscrizione sulla piattaforma.

Il comunicato parte da alcuni fatti concreti, soltanto la scorsa settimana sarebbe stato violato l'account della Associated Press; l'incursione avrebbe portato alla circolazione in Rete di false notizie retweetate da migliaia di utenti dato il prestigio dell'agenzia.

Twitter avrebbe quindi invitato i giornalisti a modificare spesso la password utilizzata per proteggere il proprio account, a non utilizzare la stessa password per iscrizioni in servizi diversi, a segnalare eventuali attività o post anomali e a difendersi dai tentativi di furto d'identità tramite posta elettronica.

Nel comunicato verrebbe anche ricordato che non tutti i tentativi di violazione vengono effettuati da giovani hackers intenzionati a mettere alla prova la propria abilità, molto spesso infatti gli attacchi sarebbero riconducibili a vere e proprie organizzazioni criminali.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.