Un WiFi da 400 Km

Nuovo record nel "salto in lungo" per la tecnologia WiFi: un ricercatore Venezuelano, Ermanno Pietrosemoli Presidente dell'Escuela Latinoamerica de Redes, è riuscito ad effettuare una trasmisione di dati tra due computer posti a 382 Km di distanza superando di gran lunga i 310 Km stabiliti dal record precedente registrato in Svezia.

I macchinari utilizzati, tutta tecnologia Intel più alcuni componenti personalizzati dall'università, hanno permesso una trasmissione da 3 Megabit al secondo su un territorio privo di ostacoli naturali o artificiali. I due terminali sono stati messi in "comunicazione diretta" evitando qualsiasi dispersione di segnale.

Peccato per i ricercatori nostrani del C.I.S.A.R. (Centro Italiano Sperimentazione Attività Radiantistiche, Politecnico di Torino), che recentemente erano riusciti a superare la barriera dei 300 Km con un progetto parallelo, il risultato merita comunque di essere segnalato anche se non rappresenta un record.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.