Wikipedia bloccata in Turchia

Wikipedia bloccata in Turchia

Sabato scorso il governo turco ha deciso di bloccare l'accesso dei propri cittadini all'enciclopedia online Wikipedia, l'oscuramento della piattaforma sarebbe stato operato tramite un apposito ordine amministrativo basato sulla famigerata legge n. 5651 che, in pratica, consente alle autorità locali di decidere quali contenuti online possano essere consultati o meno dai cittadini turchi.

Secondo le notizie attualmente disponibili, Wikipedia sarebbe stata censurata in quanto colpevole di ospitare informazioni non veritiere e diffamatorie verso le istituzioni locali; nello specifico queste ultime sarebbero state accusate di collaborare con gruppi terroristici, compagini con le quali sarebbe in atto un vero e proprio coordinamento.

Il blocco a danno di Wikipedia sarebbe stato effettuato dopo aver richiesto ai responsabili di quest'ultima la rimozione dei contenuti contestati, ricevendo un diniego Ankara avrebbe deciso di scegliere la stessa strategia utilizzata in precedenza per impedire l'accesso a social network come Facebook e Twitter e a servizi per lo streaming come YouTube.

Della vicenda si è occupato anche Jimmy Wales, fondatore dellla Wikimedia Foundation, recentemente intervenuto in merito tramite un tweet nel quale ha voluto sottolineare che l'informazione libera deve essere considerata un diritto umano fondamentale, i governi non dovrebbero quindi limitare in alcun modo l'accesso ad essa.

Continua dopo la pubblicità...

In questi giorni l'attività della censura turca appare estremamente pervasiva, le autorità del Paese starebbero infatti cercando di mettere a tacere tutte le voci contrarie all'esito del referendum che potrebbe permettere all'attuale presidente Erdoğan di rimanere in carica fino al 2029, con poteri superiori a quelli che la costituzione gli assicurava fino a pochi giorni fa.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.