Windows 11 2022 Update rallenta il trasferimento dei file

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Windows 11 2022 Update rallenta il trasferimento dei file

Con Windows 11 2022 Update il sistema operativo della Casa di Redmond è stato arricchito di nuove funzionalità tra cui il supporto per le applicazioni Android, una "modalità concentrazione" appositamente pensata per massimizzare la produttività, uno Smart App control per la sicurezza, il video editor Clipchamp e l'Auto HDR per il gaming.

In alcuni casi però coloro che hanno già installato l'aggiornamento rilasciato dagli sviluppatori di Microsoft avrebbero notato l'insorgere di un problema abbastanza fastidioso nel trasferimento dei file, soprattutto quelli di grandi dimensioni. Nello specifico un file oltre il GB potrebbe impiegare fino al 40% di tempo in più per essere traferito.

Ned Pyle, Program Manager dell'azienda statunitense, avrebbe confermato questo calo di prestazioni dopo averlo osservato sul protocollo della condivisione di rete SMB (Server Message Block). Quest'ultimo è utilizzato diffusamente sui sistemi Windows e viene impiegato per le comunicazioni tra nodi di rete in quanto include anche il supporto per l'autenticazione.

In ogni caso, come sottolineato dallo stesso Pyle, il bug alla base di questo problema non si troverebbe nell'SMB, ciò significa che in alcuni casi le minori performance potrebbero coinvolgere anche i trasferimenti di file multi-GB in locale. Esiste però un workaround, basato sui comandi robocopy o xcopy, che dovrebbe riportare la situazione alla normalità.

Tra gli altri problemi riscontrati dopo l'aggiornamento vi sarebbero delle incompatibilità con le impostazioni personalizzate di alcune stampanti, per le quali dovrebbe essere presto disponibile una nuova patch, e un rallentamento del frame rate durante il gaming che avrebbe costretto il produttore NVIDIA a rilasciare un upgrade apposito.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti